Categoria libri sconsigliati

La tana del lupo

La tana del lupo – James Patterson

Il classico thriller americano con agenti dell’FBI eroici, mafia russa, crudeltà inutili, bambini, belle donne, inseguimenti. Lo stile è piatto, la trama abbastanza prevedibile. Non fa per me.

Il codice CER 077777: L’amore dura tre anni

Codice CER… altrimenti detto codice europeo dei rifiuti. Mettiamo il caso che io produca un rifiuto speciale, per una serie di motivi qualunque, ovviamente scartiamo le deiezioni che vanno in fogna e dovremmo impostare tutt’altro discorso. Mettiamo che io voglia disfarmi del rifiuto speciale che ho prodotto, devo chiamare una persona informata sui fatti, devo […]

3 a 19.311.520: Storie di donne straordinarie di Paolo Villaggio

In questo momento esatto, andando in http://www.anobii.it posso verificare che su circa venti milioni di libri, tre dico tre sono rappresentati da quest’opera che nemmeno è buffa ma piuttosto è patetica. Uno di questi tre libri dichiarati in tutto il mondo è mio, è nella mia casa ed è stato purtroppo pagato con il mio […]

Finalmente vi sconsiglio un libro

Di solito, se i libri che leggo non mi piacciono, neppure mi preoccupo di farne un breve commento. Ma questo ve lo voglio proprio sconsigliare. Mi sono rotta degli epigoni di questo filone medio orientale con storie ambientate in Iran, Iraq, Afganistan. Ho letto “Il cacciatore di aquiloni”, “Leggere Lolita a Teheran”, “Il libraio di […]

I premi letterari sono un BLUFF, con la U: L’amante proibita

Lo so, rischio di diventare verbosa, ma non posso rinunciare all’occasione che mi si è presentata di mettervi in guardia riguardo ai fantomatici premi letterari. Nottetempo, in luglio mi pare, trasmettono in televisione le votazioni della cinquina finale e la premiazione del vincitore del premio Strega, mi appassiono, mi accanisco ad ascoltare le interviste, a […]

Tuttalpiù muoio: Albinati e Timi

Dopo tante sollecitazioni ho pur dovuto cedere alla tentazione..eccomi. inizio, come bene si addice ad una simpaticona come me, con una stroncatura: Tuttalpiù muoio di Albinati e Timi (edizioni Fandango). Avevo letto delle belle recensioni, di quelle che recitano “….un tale entusiasmo davanti a un libro che viene voglia di suonare ai citofoni degli amici […]

Pamuk

Beh, è vero, ha vinto il Nobel. Ma ragazzi meiei, che palle. E pensare che mi sono sentita in colpa perché non avevo apprezzato Neve. Allora mi sono letta anche tutto quel bel tomo di "Il colore è rosso". Beh, è lentissimo e l’argomento a me ha interessato ben poco. Pagine e pagine di descrizione […]

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine