Categoria poesiesparsecheandrebberoarse

Un vorrei, un ma poi e un vaffanculo

Il sorriso in un giorno di sole Non dura il tempo di trovarmi allegra quando piove Sento puzza nella stanza Mi amputerei per non avere la panza La bruttezza mi deprime Troppo amore mi opprime Faccio schifo come il tifo Lui, spavaldo, sorride, ride sghignazza, fa linguacce alla luna Se domani vede le stelle avrà […]

Non si vive di soli brillocchi

Un gioiello sua eminenza con la scritta in evidenza con rubini incastonato di diamanti incorniciato un gioiello sua eminenza per lasciarlo programmato al mio cuore gruvierato un gioiello mio maestro con il quale poi lo pesto e se torna gli dò il resto un gioiello sua eminenza con la scritta in evidenza potrà coglierne l’essenza […]

Olfatto Matto

E’ che hai l’odore delle case degli altri La struggente fragranza Che abita gli ambienti in cui hai pensato “vorrei vivere qui” In cui hai sempre saputo di non voler vivere, mai. Hai l’odore delle case degli altri Dove non c’è una stanza per me Si fa il brodo di pollo e non si mette […]

Variegata imbottitura ovvero pacco a sorpresa

Sei tenue lieve come piuma esile, debole di scarsa intensità. Sei crasso denso, spesso intrecciato, aggruppato pesante, tardo d’ingegno, tardone a tratti sei lasso spesso sei pigro ti blocchi, non molli ti pianti, mi abboffi Sei pieno di idee malsane e di umori cupi e grossolani. La tua bocca è piccola e stretta nella tua […]

Seducente, la vendetta

E sei passato mentre indossavo un vestito di vegetali disidratati piccole foglie di tiglio fruscianti, leggere, secche e sei passato …indossando un vestito di fiamme libere… non si fa così.

La donna è un mobile

Hai rimosso il mio io ed ora sono costretta a guardare quanta polvere ha lasciato il suo posto … accidenti a te.

Switch on switch off

Ho un amore ciclotimico Ho un amore ciclotimido Ti amo, ti voglio non lasciamoci più Ti odio, mi repelli, sparisci anche tu Ti sfioro, ti spingo Ti abbraccio, ti straccio Ti osanno, mi affanno Troviamo un accordo per l’anno   La chioma emotiva va diradata …Vediamoci a corrente alternata…  Un giorno si e uno no […]

Signora mia…

    "Lava stira ammira ammira lava stira cucina rassetta mangia lavora e pettinati la frangia palestra piscina zia pina ho una macchia sulla magliettina mia cara, beata te,  non sai quanto costa avere famiglia e una casa preposta pensa ho visto stamane nemmeno l'igienica in bagno mi rimane!" E' così che ho scoperto che […]

millantolasimulazionedelvero

AVVERTENZE: leggere tuttattaccato Perchésultrenoilvelenononsmettediagire elanottevicinamifaràdormire seDioc'èpureperme alloramifaripartireandareetornare… nonmiservi… misnervi… ehaisputatoallenuvole pioveràsalivasullatuafacciadimerdaedibubbole pureEzechielelodice:faischifoEuridice enontornipiù chepensidelvolgo?Losaisolotu…

Parlottoliere

  Non me le parlare, le parole, Dimmele, Sussurrale, respiramele sul collo E se non riesci a dirle Scrivile Con inchiostro nero seppia E se non riesci a scriverle Chè la mano trema e il tunnel carpale duole… Allora pensale Più intense le sento Se le pensi Piuttosto che gettarle alla rinfusa così E non so mai qual'è […]

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine