Archivi tag: poesiesparsecheandrebberoarse

Un vorrei, un ma poi e un vaffanculo

Il sorriso in un giorno di sole Non dura il tempo di trovarmi allegra quando piove Sento puzza nella stanza Mi amputerei per non avere la panza La bruttezza mi deprime Troppo amore mi opprime Faccio schifo come il tifo Lui, spavaldo, sorride, ride sghignazza, fa linguacce alla luna Se domani vede le stelle avrà […]

Olfatto Matto

E’ che hai l’odore delle case degli altri La struggente fragranza Che abita gli ambienti in cui hai pensato “vorrei vivere qui” In cui hai sempre saputo di non voler vivere, mai. Hai l’odore delle case degli altri Dove non c’è una stanza per me Si fa il brodo di pollo e non si mette […]

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

diLetti e riLetti

La sola nazione che conti: la letteratura

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine