La ferocia

Come non leggerlo??

Parla della Russia

laferociaNicola Lagioia ha vinto lo Strega 2015 con La Ferocia e a noi Russi sta bene, più che bene.

Primo perché da molti anni non si vedeva vincere uno Scrittore. Lagioia ha una consapevolezza profonda della lingua italiana che acquisisce spessore e profondità nelle sue forme. Lagioia chiama le cose con il loro nome, si tratti di animali (la descrizione iniziale in notturno è magistrale), persone, caratteri, stati d’animo o tempo meteorologico. E questo ci piace, quanto ci piace. Nel qualunquismo di una scrittura nazionale che confonde l’ignoranza grammaticale e sintattica per innovazione e sperimentazione linguistica, Lagioia è una speranza.

Seconda ragione: La Ferocia  è un romanzo indimenticabile, con più livelli di lettura (e non se ne trovano molti in Italia oggi) con ispirazioni internazionali molto vicine a quella visione post moderna da realismo isterico, che vanno a mio avviso da Yehoshua a Zadie Smith, passando per Franzen con…

View original post 633 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: