Olfatto Matto

E’ che hai l’odore delle case degli altri

La struggente fragranza

Che abita gli ambienti in cui hai pensato “vorrei vivere qui”

In cui hai sempre saputo di non voler vivere, mai.

Hai l’odore delle case degli altri

Dove non c’è una stanza per me

Si fa il brodo di pollo e non si mette mai su il thé.

Hai l’odore delle case vissute

Che non hanno voglia di essere abitate

Quelle che entrando rimani all’ingresso

E nessuno ti offre il caffè.

Hai l’odore delle case viaggianti

Che se perdi il momento, se non si apre la porta

Vedi solo la luce lontana

Che riprende il cammino e non sai dove va.

Hai l’odore della casa sul mare

Che ha perso l’ancora

E non la cercherà.

Annunci

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...