Wonder – R.J. Palacio

wonder

Wonder

Wonder è la storia di August, un ragazzino di 11 anni affetto da Sindrome di Treacher-Collins, una rara malattia che detrupa i lineamenti del viso ma che lascia intatte le facoltà intellettive. August è intelligente, ironico e spiritoso e per la prima volta si trova a frequentare una scuola, visto che finora la madre gli ha fatto da insegnante. Ma affrontare una nuova scuola non è certo facile, se al tuo passaggio i ragazzini sgranano gli occhi e se nessuno ti tocca per paura di venire contagiato.

Non è difficile credere che il giorno preferito da August sia Halloween, l’unico giorno in cui ognuno se ne può andare in giro con una maschera sul viso e passare inosservato.

Ecco la recensione, bellissima, di Francesca Magni sul suo blog: “storia di un ragazzino mostruoso e dell’effetto che fa

Non sarei riuscita a raccontare meglio l’effetto che ha fatto questo libro su di me e sui miei figli.

Aggiungerei che Wonder ha una colonna sonora che l’accompagna, a partire dalla canzone che dà il titolo al libro, Wonder di Natalie Merchant, dedicata a un bambino disabile. La playlist è qui

Il libro: Wonder

L’autrice: R.J. Palacio

Il bacino di utenza: ragazzini degli ultimi anni delle elementari o delle medie. Adulti che amano le belle storie con un lieto fine. Un libro che dà speranza e lo fa con allegria come è riuscita a fare anche questa ragazza, che parla della sua malattia e di chi l’ha definita “la donna più brutta del mondo”.

Aggiornamento settembre 2015: Ho letto Il libro di Julian, la stessa storia narrata in Wonder dal punto di vista del cattivo del libro, Julian. L’ho trovato davvero un libro inutile e stucchevole: lasciate perdere.

Annunci

9 commenti

  1. L’ha ribloggato su Parla della Russia.

    Mi piace

  2. Lo leggerò col Nano. Ti faccio sapere.

    Mi piace

    1. Ottima idea!

      Mi piace

  3. Detto fatto! O meglio… letto (la recensione) e fatto! Per farla breve, l’ho già acquistato. Adoro gli acquisti on line e tu sei una pusher straordinaria 🙂

    Mi piace

    1. Se tutti fossero come te, l’editoria non sarebbe in crisi!

      Liked by 1 persona

  4. Adoro quel libro!

    Mi piace

  5. Anche me drogasti. Lo comprai…In duplice copia. Una regalata l’altra prestata.
    La mia chioccia lo sta leggendo poi me lo passerà.

    Liked by 2 people

    1. Danielonda bentornata. Allora ti aspetto alla lettura di ‘ Correre’ che, se ci vedessi mo, sarebbe il libro che ti regalerei a Natale!!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: