Sara Lorenzini: 45 mq, la misura di un sogno

45 mq
45 mq

45 mq la misura di un sogno me lo sono ritrovato fra le mani, cartaceo, regalato da un’amica e ho iniziato a sfogliare le prime pagine, così per curiosità. Poi non ho smesso più e in due serate mi sono divorata il libro di Sara Lorenzini.

Cosa ho apprezzato?
Il tono: allegro e leggero senza essere superficiale.

La protagonista: Nives detta Neve, ragazza di trenta anni che vive fra i problemi tipici di quella fase d’età.  Relazioni serie che si frantumano, amori che si trascinano da anni, donne che aspirano al matrimonio, lavori sottopagati, inquilini e coinquilini e finalmente… la ricerca della prima casa!

Le manie dei protagonisti: ognuno ha le sue, si sa. Neve per esempio, dopo la fine della sua relazione, ama cantare a squarciagola le canzoni mielose in macchina. Tutte: da Luca Carboni a Gigi D’Alessio, da Noemi ad Arisa. Tutte eccetto Antonacci. Perchè anche alla canzone triste e strappalacrime c’è un limite…

Per non parlare della mania agli acquisti scontati. Coupon di sconto, Groupon, viaggi lastminute. L’importante è il risparmio. Ma Nives arriva a un punto tale da riempirsi l’appartamento (che condivide in affitto) di pezzi d’arredamento e casalinghi in previsione della casa che ancora deve comprare. Scagli la prima pietra chi non ha cantato a squarciagola in macchina e non ha fatto acquisti inutili online 🙂

La trama: un amore finito e un amore che inizia. In mezzo tante lacrime, un nonno che lascia un’eredità, due genitori che pur lontani sanno essere presenti, la ricerca difficile di una casa a Roma. Il libro è scorrevole e divertente e anche realistico. I sentimenti che crescono, le emozioni di un ciliegio in fiore, l’odore della casa di famiglia.

Il plus: un piccolo ebook da scaricare gratuitamente su tutti i siti (Amazon o Bookrepublic e tanti altri ) dal titolo “Manuale di sopravivenza per ragazze in crisi (economica)” dove Nives, la protagonista del libro, impartisce suggerimenti davvero utili a ragazzi (e pure non più ragazzi) per risparmiare davvero. Senza esagerare. Mi è sembrata un’idea di marketing carina e un buon modo per farsi pubblicità.

Il libro: 45 mq la misura di un sogno

L’autrice: Sara Lorenzini

Il bacino d’utenza: letteratura d’evasione declinata al femminile. Questo libro rientra a pieno titolo nelle letture “senza puzza sotto il naso” ma ha una scrittura gradevole e fresca. Sara Lorenzini sa scrivere e coinvolge il lettore (più probabilmente la lettrice) in un frammento di vita reale che molti non stenteranno a riconoscere simile al proprio vissuto.

Annunci

6 commenti

  1. Ecco se si legge in treno una tua recensione poi diventa impossibile resistere…è già sull’Ipad, incluso il manuale accessorio, che effettivamente è una carinissima idea editoriale.
    Tra breve quindi ti dico le mie impressioni, ciao
    Roberto

    Mi piace

    • Grazie cara Viviana. Se sei alla ricerca di letture non impegnative forse potrebbe essere adatta. Ma fra qualche giorno posterò anche di peggio fra le letture non impegnate 🙂

      Mi piace

    • Sì Chiara hai ragione: una letturina realistica e graziosa. Lo hanno chiamato “il libro della generazione mille euro” ma ti posso assicurare, per me che ho compiuto gli anta da qualche anno, che le situazioni, i disagi con i coinquilini, le storie che sembrano importanti e non lo sono, le convivenze non a lieto fine non cambiano nel tempo.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...