I libri dei miei viaggi: Il Cerchio Celtico e la Scozia

Il Cerchio Celtico

Il Cerchio Celtico

Questo post partecipa all’iniziativa lanciata dalla mia amica Monica I libri dei miei viaggi

Anche io come lei sono solita leggere qualche libro ambientato nel luogo della mia vacanza oppure qualche autore locale. Mi è successo andando in Australia, con Le vie dei Canti di Bruce Chatwin. Ancora in Canada quando abbiamo accompagnato le nostre incursioni nei locali di Montreal sulle indicazioni di Mordecai Richler, La versione di Barney.

I Fiordi Scozzesi

I Fiordi Scozzesi e le navi dei pescatori ancorate in porto.

Ma questa estate siamo stati in Scozia e il nostro compagno di viaggio ideale è stato il libro Il Cerchio Celtico dell’autore svedese Björn Larsson. No, non è il Larssson famosissimo della trilogia Millenium ma uno scrittore di libri d’avventura del quale avevo già letto il bellissimo La vera storia del capitano Long John Silver.

Bjorn Larsson è un professore di francese all’università di Lund ma è anche un grande amante del mare. Sulla sua barca, La Rustica, che è anche la protagonista di questo libro, Larsson trascorre ben 6 mesi l’anno e la sua profonda conoscenza del mare, delle correnti, del gergo marinaro si deduce chiaramente dai suoi libri.

St Andrews

La spiaggia a St. Andrews.

Il Cerchio Celtico è un libro d’avventura ambientato in mare. Lo skipper svedese Ulf e il suo amico Torben si lanceranno sulle tracce di un misterioso catamarano nero che li porterà ad indagare su una setta di indipendentisti celtici. Seguendo il catamarano i due impavidi marinai sfideranno il tempestoso mare del Nord, arriveranno in Scozia, navigheranno il Caledonian Channel e si muoveranno tra le isole di Jura, Skyle, Jona e Mull. Nascosti in rade tranquille o dentro i marosi delle acque scozzesi, all’ombra di rovine dei castelli dei clan e nascosti nei boschi i protagonisti si troveranno di fronte a un’organizzazione segreta che in Irlanda, Scozia, Paesi Baschi e Bretagna persegue con ogni mezzo il sogno di liberazione del popolo celtico.

Vi assicuro che dopo aver letto il libro d’avventure, con lo spirito di Conrad, avrete voglia come noi di partire sfidando come lupi di mare le tempeste del mare del nord e indossati stivali, pile, impermeabili e cappelli da nostromo vi potrà capitare di trovarvi chiuse del Caledonian Channel in una giornata come questa! Estiva!

Navi in attesa di attraversare il Caledonian Channel

Navi in attesa di attraversare il Caledonian Channel. Giornata estiva!

Il libro: Il Cerchio Celtico
L’autore: Björn Larsson
Il bacino d’utenza: un libro dedicato a tutti colori che amano le avventure di Conrad e che da ragazzi hanno divorato i libri di Salgari e Verne. Il libro intreccia il giallo al classico romanzo d’avventura per mare ed è davvero avvincente!

Annunci

10 commenti

  1. Eh, eh … lo sapevo che mi avresti stupita con effetti speciali!!! 🙂
    In fin dei conti ogni volta che devo partire, a chi vengo a bussare alla pota per consigli su libri da portare in quel paese?
    Bene, visto che la Scozia è ancora da fare, me lo segno così la prossima volta non disturbo 🙂

    Mi piace

    1. Ma tu vieni a bussare quando vuoi, sei sempre la benvenuta!!

      Inviato da HTC

      Mi piace

  2. Bella recensione e libro appassionante. Poi che nostalgia della Scozia…

    Mi piace

  3. Che meraviglia di posti, quella spiaggia è un sogno. “La vera storia del pirata…” lo lessi anni fa e potrei lanciarmi anche in questa lettura propedeutica ad un bel viaggetto!

    Mi piace

  4. Deve essere un bel libro… ance io ho partecipato con una riflessione sul rapporto tra i libri e i miei viaggi… non ho indicato un luogo in particolare, spero di non essere uscita fuori tema, sarebbe grave per una prof 😉

    Mi piace

    1. E’ tipico di una prof preoccuparsi di essere andati fuori tema! Ho letto il tuo post, perfettamente azzeccato.

      Mi piace

  5. Wow, che magia. Ho visitato questi posti incantevoli, ma non ho letto il libro, devo rimediare, grazie per lo spunto!

    Mi piace

    1. Larsson vale la pena. E se ti piacciono i racconti d’avventura ti consiglio caldamente anche La vera storia di Long John Silver, una storia di pirati che rovescia completamente il ruolo di cattivo che Silver aveva assunto ne L’isola del Tesoro di Stevenson.

      Mi piace

  6. Io non sono mai stata in Scozia, ma vorrei tanto andarci! Soprattutto da quando ho cominciato a leggere “La straniera” di Diana Gabaldon e tutta la decina (o forse più??) di libri che sono venuti dopo…. La Scozia è predominante in questa storia di viaggi nel tempo, di veri amori, di medicina, di forza di volontà, di amicizia e lealtà…. 😉 Io ricordo che, prima della partenza per Londra, qualche anno fa, mi sono buttata nella lettura di “Una stanza tutta per sè” di Virginia Woolf e poi avevo letto anche tutta la storia delle suffragette e dei movimenti femministi londinesi… Era un argomento che chiaramente mi interessava, però era anche curioso saperne di più prima della visita alla loro città!

    Mi piace

  7. […] navigheranno il Caledonian Channel e si muoveranno tra le isole di Jura, Skyle, Jona e Mull. Ne ho scritto qui, ottimo se programmate una vacanza in […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

diLetti e riLetti

La sola nazione che conti: la letteratura

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: