Sottosopra – Milena Agus

Sottosopra

Sottosopra

Dopo il libro di Michela Murgia ancora Sardegna, ancora scrittrici sarde, ancora rapporti di amicizia. Il libro di Milena Agus, Sottosopra (Edizioni Nottetempo) è ambientato a Cagliari: bianchissima, luminosa, cangiante. Ma protagonisti del libro non sono gli esterni ma gli interni, i 3 piani di un condominio nella zona del porto di Cagliari, quartiere multietnico della Marina.

Tre piani e tre diverse famiglie, tre ceti sociali che salgono con il salire dei gradini, tre nuclei differenti per formazione, cultura, interessi, amori e bisogni. Nel piccolo mondo descritto dal libro Sottosopra, Su mundu a’ fundu in susu, c’è chi ambisce all’appartamento pieno di luce dell’ultimo piano e chi vorrebbe ritrovare la freschezza e la gioia delle piccole cose nella modesta ma accogliente dimora del primo piano.

Le vite degli abitanti di questi appartamente si intrecciano e si interlacciano sempre più strettamente, collante un bambino timido e riservato ma capace di grandi slanci d’affetto e di parole toccanti.

I personaggi che animano il palazzo sono stravaganti e in cerca d’amore, la governante Anna e il musicista americano Mr Johnson, Alice ragazza sola ossessionata dal sesso che si innamora della persona sbagliata, Natascia giovane bellissima che soffre inutilmente per la sua gelosia, Giovannino bimbo concepito in provetta, Mrs Johnson la ricca moglie sarda che ha sognato di vivere accanto a un uomo diverso. Sembra un libro di Pennac trasportato da Belleville al quartiere della Marina di Cagliari.

E in questo scendere e salire le scale, in questo aiutarsi e respingersi la Agus ci regala uno spaccato di vita, con una cifra stilistica lieve ma non superficiale. Sottosopra non è capolavoro della letteratura ma è un microcosmo pulsante, un po’ favola, un po’ realtà.

Il libro: Sottosopra
L’autrice: Milena Agus
Bacino di utenza: per chi ha voglia di rilassarsi leggendo un libro lieve ma non banale, stralunato ma non irreale. Per concedersi un momento di relax con il sorriso sulle labbra.

Annunci

5 commenti

  1. Allora aggiudicato per la lettura in treno……

    Mi piace

    1. Beh, nei prossimi mesi il tempo per leggere in treno non ti mancherà di certo. Prevedo un’impennata delle tue letture estive.

      Mi piace

  2. Lo metto in lista anche io, questi libri sui condomini mi trovano quasi sempre sulla lunghezza d’onda giusta… Sarà un caso ma ne ho già letti un paio niente male. Come si sta con le scuole chiuse? Sei riuscita a sistemare la prole? 🙂

    Mi piace

    1. Campus di inglese, campus sportivi, teatrali, artistici, in montagna al mare in collina. Mi pare che la fine della scuola abbia aumentato i ritmi invece che diminuirli!

      Mi piace

  3. […] ringraziamento squisitamente privato a Polimena. Sul blog trecugggine potete leggere anche la sua […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

diLetti e riLetti

La sola nazione che conti: la letteratura

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: