Usi e costumi della conta sulle dita… siamo diversi anche in questo…

Il Blog delle Ragazze

Ho letto un interessante articolo di un professore della facoltà di Economia dell’università di Osaka sui diversi modi di contare con le dita a seconda dell’area geografia, dell’etnia, della cultura e del periodo storico.

C’è chi esprime il numero 1 col pollice, chi con l’indice, chi col mignolo destro e chi con quello sinistro; chi parte con la mano chiusa, chi con la mano aperta. Secondo l’autore quest’ultima differenza potrebbe essere legata al clima: chi vive in paesi freddi tiene inizialmente la mano chiusa, chi sta in zone calde si comporta al contrario.

Ma facciamo alcuni esempi.

Noi Italiani, così come i Tedeschi e i Francesi, iniziamo a contare dal pollice destro, come si vede nella foto seguente.

Anche i Giapponesi cominciano dal pollice, ma fanno esattamente il contrario: non lo estendono bensì lo piegano e i numeri successivi si indicano abbassando via via un dito dopo l’altro sopra di…

View original post 266 altre parole

Annunci

2 commenti

  1. Anche alla scuola inglese contano con dita diverse. Siamo diversi in molte cose anche tra noi 🙂
    LIz

    Mi piace

  2. Bella segnalazione!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

diLetti e riLetti

La sola nazione che conti: la letteratura

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: