Massimiliano Verga – Zigulì

Zigulì

Zigulì

Il libro l’ho acquistato subito dopo aver saputo chi l’aveva scritto, per un semplice passa parola fra genitori della scuola dei miei figli che tutti giorni vedevano Massimiliano e Moreno o i suoi fratelli. Io fra quei genitori, nella mia superficialità e distrazione, non mi sono accorta di tutto il mondo di rabbia, fatica, rassegnazione ma anche tanta ironia che c’è dietro a delle persone che saluti inconsapevolmente tutti i giorni.

Per fortuna ho letto il libro prima di averne visto le interviste alla tv e aver letto le voci indignate di chi crede di essere sempre dalla parte della ragione.

Massimiliano Verga ha un figlio di 8 anni gravemente handicappato (e non diversamente abile, parola troppo politically correct)  e due figli sani. In questo libro scritto con brevissime frasi che sembrano aforismi, capitolo dopo capitolo, Massimiliano dipinge un quadro della sua vita con tanta rabbia ma altrettanto realismo, senza mai scadere nel patetico o nell’autocommiserazione. E’ capace di farci piangere e di farci ridere, di causare sgomento, indignazione, di essere partecipi ai piccolissimi progressi che sembrano miracoli, di vivere la stanchezza della quotidianità fatta di bagnetti, pappa e cambi di pannolino per un bambino che, sfortuna vuole, sta crescendo alto e robusto più degli altri due.

Un bellissimo post è sul blog di Francesca Magni, post seguitissimo e molto commentato. L’articolo è qui  Il libro, lo consiglio caldamente, leggetelo.

Il libro: Zigulì

L’autore: Massimiliano Verga

Bacino d’utenza: per chi ha un figlio con un grave handicap per non sentirsi solo nei momenti di rabbia e frustazione. Per chi come me ha dei figli senza problemi e di loro si lamenta, si innervosice di fronte ai capricci (Moreno non è in grado di esprimerli). Per chi vuole capire.

Annunci

3 commenti

  1. Ho visto un’intervista proprio pochi giorni fa: colpivano la dignità e il sorriso di quest’uomo. Voglio leggere il libro. Per capire. Anche se non ho figli.

    Mi piace

    1. Hai ragione, non conta avere o non avere figli ma vivere o non vivere questa esperienza. Scusa, ho corretto.

      Mi piace

  2. Grazie per questa segnalazione, lo leggerò senz’altro. Penso che per chi ha avuto la fortuna di avere dei figli senza quel tipo di problemi il minimo sia cercare di comprendere chi i problemi li vive sulla sua pelle tutti i giorni. Buona giornata

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

diLetti e riLetti

La sola nazione che conti: la letteratura

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: