Se io fossi farfalla

Immagino spesso che nella mia prossima, agognata vita potrei nascere farfalla. Non di quelle che vivono un mese o addirittura un anno, ma di quelle che hanno una vita di 24 ore, esatte.

Allora mi chiedo: se potessi scegliere, se mi fosse dato di decidere quale dei miei giorni vissuti duri tutta la vita o quale dei miei giorni a venire?

Me tapina, misero essere inutile, non so decidermi, e nei giorni di mal de vivre penso che non vorrei mai che qualcuno dei giorni passati fosse di fatto la mia vita mentre nei giorni di luce mi figuro come vorrei fosse il mio giornobarravita, in mille varianti multicolore.

In questo libro ho trovato tante persone ma ho guardato solo bambini, soli disperati e persi, incapaci di ricordare un solo giorno di gioia e quel che è peggio senza alcuna propensione alla felicità. Esseri indifesi privati della speranza. C’è qualcosa di più aberrante?

Il libro:Il cacciatore di aquiloni

L’autore: Khaled Hosseini

Il bacino di utenza: Per tutti coloro che nascendo farfalla si scelgono il giorno da vivere e magari ne hanno uno di riserva da prestare a chi non ne ricorda più nemmeno uno.

 

Annunci

Un commento

  1. anonimo · · Rispondi

    Il libro l’ho comprato, ma non l’ho ancora letto. Se ne è parlato troppo, ne hanno tratto pure un film. Aspetterò un po’ prima di prenderlo in mano.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: