La fortuna della principiante

Ho impiegato un anno a terminare questo libro, non perché lo trovassi noioso o pesante, ma perché ho avuto difficoltà a non indignarmi con la protagonista, mi sono schierata contro, e questo mi ha reso difficile incontrarla con troppa frequenza, ho dovuto sorbirla in piccolissime dosi.

Ella Miller incarna tutte le caratteristiche femminine che spesso ci fanno dire:”mai così” eppure puntuali e inarrestabili appena ci si presenta l’occasione facciamo esattamente il contrario.

Mettiamo il caso che all’improvviso si decida di cambiare vita, consideriamo di accorgerci che siamo in un matrimonio non matrimonio, prendiamo coraggio e in un nulla tutto si capovolge, i riferimenti vengono a mancarci e il cuore si buca.

Poi arriva lui, non è proprio il caso, ha un bagaglio emotivo inaffrontabile, è complicato stolto e storto…ma ci piace…e se ci piace! E qui comincia il “non si fa”, la follia delle rincorse, dei baci nascosti delle notti rubate ai figli.

Ella Miller sembra una saputina che non sa nulla, fa i capricci, punta i piedi, si nutre delle sue frustrazioni infantili; se lo prende l’uomo stolto e storto, e insiste fino a…ma basta, leggetelo. Zeruya Shalev non mi ha deluso, nemmeno questa volta. Ricama come in un fine merletto le più recondite pulsioni umane, scava in quelle più bieche ma si fa leggere e non scivola mai nella volgarità. Tutte le nostre debolezze si affacciano timide ad una finestra inventata, e ben dipinte le rimiriamo incantati.

Il libro:Dopo l’abbandono                                                                

L’autore: Zeruya Shalev

Il bacino di utenza: Astenersi ipersensibili e con recenti delusioni sentimentali, il back side di questa donna fa una rabbia ma una rabbia…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Un blog che racconta libri per bambini e ragazzi, fumetti, film e app di qualità.

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

Stetofonendo

Libri (e non solo) in buona e in cattiva salute

trecugggine

le cugine parlano di libri

Materfamilias

materfamilias : mater|fami¦lias - The female head of a family or household

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

minimo

storia di una minimalista alle prime armi

Muninn

libri da ricordare

Instamamme

le cugine parlano di libri

BookBlister

PILLOLE DI LIBRI (E ALTRE STORIE)

lepaginestrappate

(La mia Masafuera)

RobertoLucchetti

Scienze Letteratura Sport...

LaVersionediMari

"Tonica, terza, quinta, / settima diminuita. / Resta dunque irrisolto / l'accordo della mia vita?" G. Caproni, Cadenza, 1972

Le librerie invisibili

Et tout le reste est litterature. Verlaine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: